Il lavello della cucina

La cucina è una delle stanze fondamentali di ogni casa.

La cucina non è solo un luogo in cui si prepara la colazione, il pranzo o la cena, è un luogo vissuto che deve essere reso funzionale e bello.

È importante tutto l’arredamento della cucina: i mobili all’interno dei quali sistemare i piatti, i bicchieri e le posate; i mobili all’interno dei quali riporre le scorte di cibo; i mobili all’interno dei quali inserire i vari prodotti che vengono utilizzati per pulire la cucina stessa, visita il sito https://www.idroclic.it/ per trovare prodotti in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza.

Fondamentale è anche la scelta del frigorifero, del forno, della lavastoviglie e dei vari elettrodomestici che compongono la cucina e la rendono funzionale.

Da non sottovalutare assolutamente la scelta del lavello.

In commercio ci sono diverse tipologie di lavelli, sia per forma che per materiali. Uno dei materiali maggiormente richiesti è, senza dubbio, l’acciaio inox in quanto è un materiale facile da pulire e da trattare. Ma, per chi non volesse il classico lavello in acciaio inox, si vendono anche lavelli realizzati in quarzo purissimo e resina, anch’essi molto resistenti e facili da pulire.

Non è solo il materiale che caratterizza i lavelli, ormai molte persone sono anche attente alla forma.

È possibile acquistare il classico lavello dalla forma rettangolare, sia con una che con due vasche e, in entrambi i casi, muniti di gocciolatoio, che il lavello dalla forma tonda.

Ovviamente, se si possiede una cucina spaziosa la scelta migliore è il lavello con doppia vasca: utilizzare due vasche separate è molto comodo.

Qualunque sia la scelta della forma del lavabo o del materiale, la cosa importate è la cura che si ha di esso.

Molte persone, infatti, commettono l’errore di svuotare sia le pentole, utilizzate per cucinare, che i piatti, in cui è stato servito il cibo, direttamente nelle vasche del lavello. È vero che sia l’acciaio inox che il granito non si macchiano, ma molti residui di cibo finiscono nelle tubature.

Con l’andare del tempo, i residui di cibo, intasano le tubature.

Le tubature intasate sono un grande problema, poiché impediscono all’acqua di muoversi come dovrebbe attraverso i tubi.

Per evitare che si creino grossi blocchi all’interno dei tubi del lavello bisogna cercare di prevenire in due modi:

  • Bisogna inserire una retina in grado di bloccare i residui di cibo che cadono nel lavello;
  • È necessario, almeno una volta al mese, “pulire” i tubi utilizzando un disgorgante liquido in grado di distruggere tutti i residui che si sono depositati all’interno delle tubature.

La prevenzione è fondamentale, per evitare che si creino grossi danni con il tempo.

Per prenderti cura del lavello della tua cucina o per trovare il lavello dei tuoi sogni, affidati ad Idroclic.it lo shop online in grado di soddisfare ogni tua esigenza a prezzi estremamente convenienti.