Come arredare e abbellire un gazebo

Fresco riparo dal sole durante il giorno, difesa dall’umidità alla sera, stiamo parlando del gazebo, must have per chi possiede un giardino abbastanza spazioso e vuole viverlo al meglio almeno nelle stagioni più calde. Per goderne a pieno però è necessario arredarlo nel modo giusto. 

Che siate amanti del relax in solitaria o delle serate in compagnia, il vostro spazio all’aria aperta necessita di tutto l’occorrente per permettervi di fare ciò che più vi piace serenamente. Visita il sito https://www.evocasa.it/it/ per saperne di più.

Come arredare un gazebo

I modi per arredare un gazebo sono davvero tanti, dipendono essenzialmente dalla funzione che volete dare allo spazio. Le opzioni maggiormente valide sono due: angolo per i pasti e area relax. 

Se si decide di adibire il proprio gazebo ad angolo per i pasti allora ciò che occorre è un tavolo da giardino con le relative sedie attorno. Le dimensioni dipendono ovviamente dal gazebo e devono permettere a tutti i commensali di mangiare comodamente al coperto. 

Se invece l’idea è quella di destinare lo spazio sotto il gazebo al relax si può optare sia per l’inserimento di panchine da giardino, sia per l’acquisto di un vero e proprio salottino composto da divano o poltrone e tavolino.

Entrambe le soluzioni si prestano comunque a molteplici usi e permettono di sfruttare il giardino e il gazebo in più occasioni.

Come abbellire un gazebo

Una volta arredato il proprio gazebo è possibile personalizzarlo così da far si che rifletta pienamente il vostro stile e doni al giardino un aspetto ancora più armonico e curato. 

Per abbellire il proprio gazebo è possibile fare affidamento su fiori e piante da sommare a quelli già presenti in giardino. Si può optare per delle piante rampicanti che si attorcigliano attorno ai piedi del gazebo, o anche per dei vasi di fiori freschi e colorati. 

Per rendere il gazebo più romantico o in vista di eventi importanti è possibile aggiungere dei drappi bianchi da legare con fiori o fiocchi, mentre per chi predilige lo stile zen e vuole donare più carattere alla struttura una valida soluzione sono gli acchiappasogni o anche le campane a vento che, mosse dalla brezza, donano anche un piacevole sottofondo. 

In ogni caso, se si vuole sfruttare a pieno il giardino anche nelle ore buie, il complemento che non può proprio mancare è l’illuminazione. Che si decida di optare per un lampadario, per una serie di lampadine o anche per delle lanterne o dei portacandele al led, la luce giusta abbellirà il vostro gazebo e renderà le sere in giardino ancora più piacevoli e magiche.